LA MAGIA DEI PRODOTTI KINDER® CON SORPRESA


Da sempre KINDER SORPRESA rappresenta, insieme a KINDER CIOCCOLATO, una delle referenze cardine della linea KINDER®, che dal 1968 crea prodotti che piacciono ai ragazzi pensando alle mamme: tutta la bontà e la rassicurazione di un alimento nutriente come il latte in specialità proposte in porzioni su misura per loro.
Insieme a KINDER MERENDERO, KINDER SORPRESA costituisce la categoria dei prodotti con sorpresa ed esprime il concetto di "generatore di gioia" all’interno dell’assortimento KINDER®, secondo una visione: creare piccoli momenti quotidiani di intensa emozione e legame tra genitori e figli.

KINDER SORPRESA


Creato nel 1974, KINDER SORPRESA nasce dall’idea di Michele Ferrero di far vivere l’emozione della Pasqua tutti i giorni e si basa su un semplice desiderio:
“Rendere felici i bambini e i genitori con un prodotto che non si limiti a fornire nutrimento, ma che contenga anche l’emozione della sorpresa e il divertimento del gioco.”
Nel 2013/2014 KINDER SORPRESA è stato venduto in oltre 70 Paesi, dove sono stati consumati oltre 4 milioni di ovetti ogni giorno.
Dalla sua nascita nel 1974 sono stati venduti oltre 35 miliardi di pezzi di KINDER SORPRESA. Nel corso degli anni, a questo prodotto se ne sono affiancati altri, legati ad importanti momenti di festa, come il Natale e la Pasqua: ad esempio, KINDER GRAN SORPRESA (dal 1989) e le figure cave di cioccolato stampate a forma di Babbo Natale e di coniglio che abbracciano KINDER SORPRESA (dal 2013).

KINDER MERENDERO


KINDER MERENDERO nasce per regalare l’emozione di avere un uovo con sorpresa anche ai bambini che vivono nelle aree più calde del Mondo o nelle stagioni più calde dell’anno.

Un prodotto esclusivo dalla forma a uovo, che si compone di due parti: una contiene la magia della sorpresa, l’altra contiene una deliziosa crema al latte e cacao guarnita con due palline di wafer croccante ripiene di crema al cacao, da assaporare con il pratico e igienico cucchiaino.

KINDER MERENDERO è stato pensato per garantire alti standard qualitativi in condizioni climatiche particolarmente sfavorevoli al cioccolato tradizionale, quali le alte temperature e gli elevati tassi di umidità, che sono tipici delle aree tropicali o delle zone temperate durante il periodo estivo.

Nel 2013/2014 KINDER MERENDERO è stato venduto in oltre 100 Paesi nel Mondo e dalla sua nascita nel 2001 ne sono stati venduti oltre 3,5 miliardi di pezzi.

LA PRODUZIONE DEI PRODOTTI KINDER® CON SORPRESA


KINDER SORPRESA e KINDER MERENDERO nascono da ricette uniche e da ingredienti selezionati e abbinati con cura. La stessa cura con la quale sono studiate le sorprese, che sono sempre innovative e diverse l’una dall’altra.

Oggi KINDER SORPRESA è prodotto in 7 stabilimenti:
• Alba (Italia), Stadtallendorf (Germania), Belsk Duży (Polonia), Arlon (Belgio), Vladimir (Russia), La Pastora (Argentina) e San José Iturbide (Messico).
KINDER MERENDERO in 5 stabilimenti:
• Belsk Duży (Polonia), Baramati (India), Walkerville (Sudafrica), Quito (Ecuador) e Yaoundè (Camerun).

LA CULTURA DELL’ASSAGGIO E DELLA QUALITÀ


Una "cultura dell’assaggio" si è sviluppata in ogni sito produttivo. Un panel di esperti assaggia le materie prime al momento della consegna; analogamente, i prodotti semilavorati e finiti sono testati ogni due ore e mezza (tre assaggi a turno) sulle linee produttive.

Sono stati quasi 80.000 gli assaggi effettuati globalmente su Kinder Sorpresa e Kinder Merendero nell’anno 2013/2104.
Inoltre, nel 2013/2014 nella produzione di KINDER SORPRESA e KINDER MERENDERO sono stati effettuati:
• oltre 90.000 controlli sulle materie prime e oltre 48.000 sui semilavorati (cioccolato al latte e ripieno KINDER®);
• più di 4.700 controlli sugli imballi primari, cui si aggiungono i controlli effettuati sugli imballi secondari;
• oltre 10 milioni di controlli sul prodotto finito, che comprendono i controlli effettuati sulla linea di produzione (peso, composizione, difettosità estetiche) e in laboratorio relativamente ai parametri chimico-fisici e microbiologici.

Infine, la freschezza è una costante priorità di Ferrero, e per questo un team specializzato ha il compito di effettuare verifiche sui KINDER SORPRESA e KINDER MERENDERO presenti nei negozi.

IL VALORE DEL GIOCO


L’attività ludico-ricreativa svolge un ruolo molto importante nello sviluppo del bambino: risponde alle esigenze fondamentali della crescita dal punto di vista psicologico, affettivo ed emotivo. Il gioco è, infatti, la lente attraverso la quale i bambini sperimentano il loro universo e il mondo degli altri aiutandoli nel loro percorso di crescita.
Nel 2013 è stata creata la Kinder Surprise Company, una Divisione del Gruppo Ferrero dedicata alla creazione e produzione dei piccoli giocattoli KINDER®, che persegue l’obiettivo di creare esperienze di gioco straordinarie in formati sorprendentemente piccoli che generano grandi emozioni.

IL PATTO DI FIDUCIA CON IL CONSUMATORE

La Kinder Surprise Company ha implementato un codice interno per la progettazione e la produzione delle sorprese KINDER®.
Tale codice interno contiene una policy e regole volontarie molto restrittive che garantiscono l’elevatissima sicurezza delle sorprese KINDER® e prevede che i piccoli giocattoli rispettino regole ancora più severe di quelle previste dalle norme vigenti in tutti i Paesi ove sono commercializzate:
• non sono ad esempio utilizzati magneti, tattoo, spugnette antistress, armi giocattolo e giocattoli raffiguranti armi, bolle di sapone, giocattoli con funzione “gomma per cancellare”;
• si pone particolare attenzione e cautela a taluni componenti delle sorprese, ad esempio le ventose, che non si devono staccare dal giocattolo;
• sono reinterpretate in maniera restrittiva alcune norme applicabili anche ai giocattoli.

CERTIFICAZIONI

La Kinder Surprise Company fa certificare le proprie sorprese da sei organismi europei “notificati” alla Commissione europea e autorizzati dalle autorità nazionali e, dove richiesto, da organismi extraeuropei attraverso certificazioni locali.