STOCCARE E SPEDIRE

Il nostro dipartimento Supply Chain è responsabile dello stoccaggio, della spedizione e del trasporto di molti materiali, comprese le materie prime e gli imballaggi destinati agli stabilimenti produttivi e i prodotti finiti destinati ai nostri clienti.

Per far questo, Ferrero utilizza tecniche che permettono di ridurre l’impatto ambientale.

Certificazione ISO 14001

Durante l’esercizio 2017/18 son stati certificati ISO 14001 tre ulteriori magazzini italiani, portando a 10 il numero di magazzini italiani certificati gestiti direttamente da Ferrero e situati all'esterno degli stabilimenti.

Ottimizzazione dei trasporti - Ferrero India

Durante l'esercizio 2017/2018 Ferrero India ha avviato un progetto generale per l’ottimizzazione del trasporto dei prodotti, tramite l’aumento di carico nei container di circa il 10% rispetto all'esercizio precedente e la riduzione del tempo di gestione degli autocarri (ottenibile con la semplificazione delle procedure interne). Incrementare il carico di autocarri o navi comporta una riduzione delle emissioni di CO2; questo progetto costituisce un risparmio di 47 t all'anno.

Trasporto con gas naturale - Ferrero Italia

Durante l'esercizio 2017/2018 Ferrero ha continuato e ha ampliato il programma di GNL (gas naturale liquido) come carburante usato per i trasporti. La crescita più importante in questo caso si è avuta nella rete italiana che ha incrementato le spedizioni completate nell’esercizio precedente che coinvolgono linee di trasporto nazionali ed internazionali. I camion utilizzati per questi trasporti hanno percorso una distanza crescente, con un risparmio di CO2 prodotta.

In Italia le autorità stanno incoraggiando a sviluppare e ad utilizzare biocarburante per il trasporto al fine di rispettare la Direttiva Europea per la promozione dell’utilizzo di energia da fonti rinnovabili. Rispondiamo in modo volontario a questa politica nazionale di sostenibilità al fine di ridurre l’impatto delle attività logistiche.

Il nostro impegno per il biocarburante continuerà nei prossimi anni.

Progetto navette “Polo Albese”

Oltre al progetto per il gas naturale sulle linee di trasporto nazionali e internazionali, è stato sviluppato anche un programma specifico per il trasporto di prodotti all’interno del “Polo Albese” (comprendente lo stabilimento di Alba, il magazzino di Monticello e i copacker ad essi collegati, lontani circa 15 km). A partire da ottobre 2018, il 50% dei trasporti sarà effettuato tramite camion a metano ("gas naturale compresso") che coprono più di 170.000 km.