30-11-2016

FERRERO SUPPORTA IL DOCUMENTO DEL POIG “PALM OIL INNOVATIONS: LABOUR RIGHTS”

Ferrero ha il piacere di comunicare che, il 28 novembre, il POIG - Palm Oil Innovation Group - ha pubblicato il documento “Palm Oil Innovations: Labour Rights” (Innovazioni sull’olio di palma: i diritti dei lavoratori), che definisce misure concrete per garantire la gestione delle problematiche di sfruttamento dei lavoratori nel settore dell'olio di palma.
In qualità di membro del POIG, Ferrero accoglie il lancio di questo documento, che rappresenta la prima pubblicazione sulle innovative attività volte a spezzare il legame tra la produzione di olio di palma e la distruzione di foreste e torbiere, lo sfruttamento delle comunità e dei lavoratori, e il cambiamento climatico.
Questo documento segue il “Free and Fair Labor in Palm Oil Production Principles and Implementation Guidance”, documento sviluppato da una vasta piattaforma di rappresentanti della società civile, che indica come garantire che i diritti dei lavoratori siano rispettati.
Il documento descrive i miglioramenti che possono essere messi in pratica dai coltivatori di olio di palma nonché dal RSPO al fine di rafforzare i suoi attuali Principi e Criteri sui diritti dei lavoratori.

Le raccomandazioni chiave includono 
- Il pagamento di un salario di sussistenza dignitosa, come concordato con la partecipazione dei lavoratori e dei sindacati indipendenti;
- Nessuna spesa o costo a carico dei lavoratori, direttamente o indirettamente, per i servizi di reclutamento o di impiego;
- Nessun ritiro del passaporto, altro documento d'identità emesso dal governo né oggetti di valore personali;
- Limitazione del lavoro precario, garantendo che il lavoro casuale, temporaneo e a giornata sia limitato a lavori realmente temporanei o stagionali, e che rappresenti non più del 20% della forza lavoro;
- Accesso ai meccanismi di reclamo praticabili, equi e legittimi.

Nel 2013, Ferrero ha lanciato la sua Palm Oil Charter anche per affrontare le eventuali violazioni dei diritti dei lavoratori nelle piantagioni da cui Ferrero si fornisce; mentre nel 2015 ha approvato la “Free and Fair Labor in Palm Oil Production Principles and Implementation Guidance”. Ferrero vuole infatti riconoscere l'importanza di garantire pratiche di lavoro responsabili nella sua catena di approvvigionamento di olio di palma e sostenere un dialogo continuo con i propri fornitori al fine di garantire la produzione di olio di palma responsabile e facilitare l'attuazione della sua Charter.
Ferrero riconosce che le condizioni di lavoro eque sono una delle priorità chiave nel settore dell'olio di palma. I fornitori di Ferrero e le loro catene di fornitura sono ora invitati, all’interno del Protocollo di Verifica Ferrero, ad aderire e attuare il documento “Palm Oil Innovations: Labour Rights”.

Per scaricare il comunicato stampa del POIG, cliccare qui.