19-11-2015

Ferrero diventa membro del POIG, al fianco di ONG e fornitori di olio di palma all’avanguardia

Il Gruppo Ferrero è orgoglioso di annunciare che dal 17 novembre 2015 è tra i membri del Palm Oil Innovation Group (POIG).

In risposta alle aspettative di dipendenti e consumatori, la nostra appartenenza al POIG rappresenta un ulteriore passo avanti nel cammino per garantire la sostenibilità della catena di approvvigionamento di olio di palma.

La visione del POIG esprime la stessa ambizione innovativa che nel novembre 2013 ha portato Ferrero a lanciare la propria Palm Oil Charter -in collaborazione con i suoi fornitori- per affrontare le cause principali della deforestazione e creare un equilibrio tra salvaguardia dell'ambiente, bisogni della comunità, benefici e fattibilità economica.

Come primo passo del percorso verso la sostenibilità dell’olio di palma, dal 2005 Ferrero è membro attivo della RSPO (Roundtable on Sustainable Palm Oil), organizzazione internazionale che definisce gli standard per la produzione di olio di palma nel rispetto dell'ambiente e delle comunità locali.

Oggi Ferrero è una delle prime aziende ad aderire al POIG con l'obiettivo di continuare a costruire sulle norme e gli impegni di RSPO. Questa nuova adesione mira a stabilire nuove pratiche commerciali che portino all’eliminazione della deforestazione, degli incendi ai fini di sviluppare nuove piantagioni su terreni torbosi e delle violazioni dei diritti delle comunità e dei lavoratori.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito:

http://poig.org/palm-oil-innovation-group-announces-new-members-leads-change-from-plantations-in-indonesia-to-supermarket-shelves-across-the-globe/

http://www.ferrerocsr.com/ferrero-csr/